Impariamo a respirare

Impariamo a respirare

Se pur respirare è un azione automatica che tutti siamo in grado di fare, non è detto che lo facciamo nel modo giusto.

Una respirazione corretta è fondamentale per numerosi motivi riguardanti la postura, il metabolismo ed il nostro stato emotivo. 

Esistono due tipi di respirazione, quella diaframmatica e quella toracica. La respirazione diaframmatica è quella più corretta e legata ad uno stato di calma, al contrario quella toracica subentra in caso di emergenza ed è sintomo di ansia e di stress. 

Se pur da bambini siamo abituati a respirare nel modo corretto, man mano che cresciamo, con i ritmi della vita che si fanno sempre più frenetici, abbiamo la tendenza ad utilizzare sempre di più la respirazione toracica. I nostri respiri saranno sempre più superficiali, di conseguenza porteremo meno ossigeno in circolo e avremo la sensazione di dover respirare prima del necessario. 

RESPIRAZIONE DIAFRAMMATICA 

Se sei curioso di sapere che tipo di respirazione utilizzi prova a fare questo semplicissimo test. 

Ti basterà sdraiarti su una superficie comoda a pancia in su e appoggiare una mano sul petto e l’altra sulla pancia. A questo punto dovrai solamente eseguire dei respiri profondi, inspirando con il naso ed espirando con la bocca. 

Se la mano che tenevi sul petto si alzerà durante la fase di inspiro e si abbasserà espirando, significherà che anche tu utilizzi principalmente la respirazione toracica invece di quella diaframmatica. 

Come posso fare quindi per cambiare questa mia abitudine e respirare correttamente? 

Per prima cosa sdraiati a terra portando una mano sul petto e l’altra sull'addome, proprio come nel test di prima. Inspira per 4 secondi con il naso e poi espira per altri 4 secondi dalla bocca. 

Dovrai concentrarti sulla posizione delle mani durante la respirazione, cerca di gonfiare solamente la pancia durante l’inspiro e di sgonfiarla espirando. Il petto in tutte e due le fasi deve rimanere il più fermo possibile. 

Quando avrai preso un pò di confidenza con questo movimento potrai iniziare ad esercitarti nella maniera corretta. 

Sempre stando nella stessa posizione, aggiungi un piccolo peso sull'addome, ovviamente non esagerare, l’oggetto non deve superare il kg di peso, un libro potrebbe essere la soluzione ideale. 

Ora respira gonfiando solamente la pancia, Il torace deve rimanere perfettamente fermo. 

Stai attento a non inarcare schiena e spalle, e mantieni lo stesso ritmo di prima inspirando 4 secondi con il naso ed espirando 4 secondi con la bocca. 

Concentrati sul peso che hai sulla pancia, dovrai farlo salire durante inspirazione e scendere espirando. 

Ripeti questa routine per 5 minuti al giorno, vedrai che in poco tempo riuscirai a sentire i benefici di questa tecnica.